UNA CITTA’ SENZA RICONOSCENZA

Evvivacireale, riaccende i riflettori sulla questione scoppiata qualche settimana fa nella nostra cittadina, perchè la ritiene importantissima da un punto di vista Etico-Morale e soprattutto di RICONOSCENZA!

Di cosa Parliamo? Dell’assurda vicenda riguardante l’intitolazione dell’area sportiva “Tupparello” a Rosario Nicolosi. Rosario Nicolosi non sta a noi di Evvivacireale, raccontare chi era e cosa ha rappresentato di buono lungimirante e di alto livello per Acireale e la politica Nazionale tutta.

Ci preme ricordare che, se buona parte degli acesi hanno avuto una casa, grazie debbono dirlo a quel suo figlio, se Acireale era considerata Perla dello Jonio, grazie lo deve dire a quel suo figlio. A cosa assistiamo invece, ad assurde beghe di palazzo, ad assurdi NO pretestuosi da esponenti politici locali dai quali mai ci si aspetterebbero tali prese di posizione. Per Acireale e gli acesi dovrebbe essere motivo di vanto aver dato i natali a Rosario Nicolosi, ed esserne concittadini!

Era il Gennaio del 2009, quando l’on. Basilio Catanoso, riteneva negativo intitolare il pattinodromo all’esponente Democrastiano, perchè i giovani (diceva) hanno bisogno di buoni esempi……….spieghi a tutta Acireale quale esempio da ai giovani il Cavaliere……!!!

Ecco quindi la posizione di Evvivacireale: si parta con l’iter burocratico per intitolare l’attuale Piazza garibaldi, a Rosario Nicolosi, e lo Stadio Tupparello sia intitolato a Giuseppe Aleppo! Chi dice NO, motivi tale diniego dinnanzi la città.

Può definirsi senza dubbio una Vergogna che ancora oggi Acireale, non abbia impresso per l’eternità i nomi di due suoi Valorosi Cittadini, tra le storiche pietre dei suoi palazzi barocchi e dei suoi edifici.

EVVIVACIREALE

4 pensieri su “UNA CITTA’ SENZA RICONOSCENZA

  1. Era ora.
    Rino Nicolosi può essere considerato tranquillamente il Padre putativo di molti Acesi, si apprezza tanto la poca strumentalizzazione e lo spirito da Agorà del Sito, complimenti, ad Maiora!

  2. ancora purtroppo c’è chi prova a speculare su le macerie di tangentopoli, ma presto la storia dirà chi sono i veri sfascia nazione.
    complimenti a evvivacireale

I commenti sono chiusi.