ALBERI SCANNATI AD ACIREALE

Il 17 Marzo u.s. su un gruppo facebook, denominato “comitato acese per la difesa del verde urbano”, veniva scritta una delle pagine più mirabili riguardo a sciocchezze intrise di aggettivi violenti, quali “scannati”, “macellaio”, per finire ai “finti giardinieri” , riguardo la potatura degli alberi posti in Via Castel Nuovo Don Bosco. Ovviamente il tutto, era rivolto a colpire l’assessore competente. (Chi se ne frega degli alberi!)

A distanza di 6 mesi siamo tornati sul luogo del delitto e più che uno scannatoio di alberi, abbiamo trovato un viale alberato e rigoglioso, da far invidia al celebre dipinto impressionista di Cézanne, “Casa col tetto rosso” del 1890.

Incompetenti chi? Certamente chi da mesi non avendo a cosa aggrapparsi per attaccare l’amministrazione, si aggrappa al nulla dimostrando tutta la propria incapacità nell’elaborare un progetto politico alternativo e mira solo a creare facili sensazionalismi su lettori distratti e livorosi, pronti a bere qualsiasi veleno pur di abbaiare alla luna.

Domanda finale: sposiamo l’ipotesi che ci siano finti giardinieri al comune di Acireale. Nel fantomatico comitato per la difesa del verde urbano chi sono i finti agronomi? Forse grillini a 5 stelle?

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Giovanni Trovato