Mafia: Iblis; Procura Catania stralcia posizione Lombardo

Per pm reato concorso esterno non reggerebbe a sentenza Mannino

DOPO LA DICHIARAZIONE DEI GIORNI SCORSI DEL DOTT. GIOACCHINO GENCHI E PUBBLICATA IN MATTINATA DA EVVIVACIREALE, LA NOTIZIA CHE TANTO ATTENDEVAMO!  G. Trovato

(ANSA) – CATANIA, 13 GIU – La Procura di Catania ha stralciato la posizione del presidente della Regione e leader del Mpa, Raffaele Lombardo, e di suo fratello, il parlamentare nazionale Angelo, dall’inchiesta Iblis in cui erano indagati per concorso esterno in associazione mafiosa. Per vertici dell’ufficio l’ipotesi di reato ”non avrebbe retto in sede di giudizio” perche sul concorso esterno all’associazione mafiosa ”fa giurisprudenza la sentenza di assoluzione della Cassazione nei confronti di Calogero Mannino”. La loro posizione resta al vaglio del procuratore Patane’ e dell’aggiunto Zuccaro. (ANSA).

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/sicilia/2011/06/13/visualizza_new.html_818312153.html