SE NON ORA QUANDO…….

Perché mai dovrei sentirmi umiliata, offesa, se e quando alcune di noi scelgono liberamente di prostituirsi?

Non è mai accaduto in questi termini  –per fortuna- che una donna abbia provato un sentimento del genere a causa di una scelta poco felice, come questa, o meglio,  non era mai accaduto fino al 13.02.11.

Un uomo si sente forse meno uomo quando un suo “collega” si macchia di una colpa infame come la violenza nei confronti di una donna?

E le madri? Quante purtroppo hanno ucciso i loro bambini, e nessuna delle non matricide,  si è mai sentita colpevole o indegna di ricoprire il ruolo di madre.

Posso continuare all’infinito ma e chiaro che non lo farò.

Domenica 13 febbraio è stata sfruttata l’immagine delle donne attraverso una manifestazione politicizzata, pro o contro qualcuno non è questo il problema, ma lo diventa nel momento in cui si organizza una manifestazione a difesa delle donne mentre il vero obbiettivo è colpire il Premier.

Non voglio dilungarmi sono troppo amareggiata, ci tengo però a sottolineare una cosa che credevo ormai ovvia; NON SI SFRUTTANO LE PERSONE PER NESSUNA RAGIONE,  manifestare è un diritto, guai a non poterlo esercitare, ma quando lo si organizza per scopi politici ancor più bisognerebbe possedere una dose di dignità e onestà intellettuale sufficiente a impedire che scelte del genere si possano compiere.

Donne, non prestiamoci come strumento di nessuno,  riprendiamoci la nostra dignità.

         

                                                                                                Carmen Santi

2 pensieri su “SE NON ORA QUANDO…….

I commenti sono chiusi.