Smaltimento Rifiuti: Bando con Consip

campania-rifiuti
Sette sono gli anni che legano l’ente comunale e la impresa vincitrice dell’appalto per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani,e una montagna i quattrini che l’ente comunale ogni anno sborsa per tale fondamentale servizio.  Visto il passato, e la serietà mostrata dall’assessore competente Avv. Francesco Fichera, pare oppurtuno nelle more che venga bandito l’appalto per affidare il servizio, che questo bando sia effettuato tramite la collaborazione con Consip.

Cos’è Consip?  “Consip è una società per azioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), che ne è l’azionista unico, ed opera secondo i suoi indirizzi strategici, lavorando al servizio esclusivo della Pubblica Amministrazione.
La Società svolge attività di consulenza, assistenza e supporto nell’ambito degli acquisti di beni e servizi delle amministrazioni pubbliche.In qualità di centrale di committenza nazionale, realizza il Programma di razionalizzazione degli acquisti nella PA. Sulla base di specifiche convenzioni, supporta singole amministrazioni su tutti gli aspetti del processo di approvvigionamento. Attraverso provvedimenti di legge o atti amministrativi, sviluppa iniziative che coinvolgono sia le proprie competenze nel procurement, sia la propria capacità di gestire progetti complessi e innovativi nell’ambito della Pubblica Amministrazione.
Questi obiettivi vengono realizzati attraverso un modello organizzativo del tutto innovativo nella realtà italiana, che coniuga le esigenze delle amministrazioni con l’attenzione alle dinamiche del mercato, in un’ottica di massima trasparenza ed efficacia delle iniziative.” (Fonte www.consip.it)

La puglia coi comuni dell’alta murgia (Bari4) hanno aderito a tale collaborazione, così come è già stato appaltato lo smaltimento dei rifiuti ospedalieri in Abrruzzo, per un importo di 45 milioni per 7 anni. Considerando le bollette salate e la necessità di aumentare la percentuale di differenziato, avvalersi della collaborazione della centrale italiana per gli appalti che guiderebbe per mano i tecnici comunali alla stesura di un capitolato al passo coi tempi e sicuri risparmi sarebbe fiore all’occhiello per l’amministrazione Barbagallo, e certezza in tema di Trasparenza e Legalità.

Giovanni Trovato